Chi è Neuromancer

Il neuromante è un rabdomante del cervello.

20130101-132336.jpg

La rabdomanzia è una pratica divinatoria che consiste nel tentativo di individuare acqua o filoni di metalli nel sottosuolo utilizzando uno strumento di legno, generalmente una bacchetta biforcuta, che è utilizzata come amplificatore dei movimenti del corpo generati da supposte radiazioni emesse dall’oggetto ricercato. Chi usa questa pratica è chiamato rabdomante.
Questa pratica, conosciuta e praticata sin dal III millennio a.C. nell’antica Cina e nell’antico Egitto, non ha alcun riscontro scientifico di efficacia. Oggi è considerata uno dei metodi della radioestesia. [da wikipedia]

Annunci

8 pensieri su “Chi è Neuromancer

  1. Volevo complimentarmi con l’eccellente sito di cui è proprietario!! Ho provato a leggere uno dei suoi articoli, che si chiama più o meno”Due tipi di pensiero”, e l’ho giudicato subito un post scritto con serietà, passione e competenza!!
    Sto scrivendo il presente commento per segnalarle anche il mio mini blog amatoriale, all’indirizzo web seguente:”http://www.divagazionipsicologiche.it”.
    Spero di ricevere la sua risposta!! Un saluto infinito!!

    Mi piace

    • Il suo commento è un’offesa od un complimento? Riconosco che, in effetti, il mio sito è del tutto amatoriale e le mie competenze sono quelle di un libero pensatore, non di un professionista o medico, come del resto è specificato nel blog stesso. Potrei definirmi anche in un altro modo, che chiamo quasi ironicamente “appassionato ignorante”, perchè quello che chiedo non è di guadagnare mille euro al mese, ma di diffondere i miei articoli in modo gratuito per scambiare opinioni; per questo mi sono rivolto a lei. Aspetto una risposta!!

      Mi piace

  2. Non è nè un’offesa nè un complimento. Semmai sorpresa per il modo arbitrario in cui viene utilizzata l’etichetta della psicologia.
    In effetti, in quanto etichetta la psicologia diventa svuotata delle sue definizioni specifiche e autorizza a farne un uso “disinvolto”.

    Liked by 1 persona

    • Più che una domanda è il desiderio di replica al commento che ho scritto in merito al vostro (cioè di voi Psicologi) essere molto aperti e sensibili in merito a questioni molto delicate e scottanti, ma che comunque non vi fa andare oltre le idee rigide e specifiche che sono alla base della vostra materia. La cosa che mi inquieta è il fatto che molta gente, come lei stesso, creda che la Psicologia e la Filosofia siano appannaggio solo di persone che hanno studiato anni!! Se in parte questa idea ha un fondo di verità, credo comunque che in questo modo i vari campi del Sapere perdano quella purezza nel porsi quesiti che anche l’uomo della strada ha e diventino degli sforzi intellettuali molto raffinati che a mio avviso danno giustamente importanza a molte domande fondamentali ma ne tralasciano tante altre. Io credo di aver cercato nel mio blog di affrontare alcuni di questi dilemmi alternativi, parlando di Sindrome Borderline, di Disturbo Bipolare, di infinità o meno di certe funzioni della mente umana e così via, ma poi ho fatto la scelta di inserire anche tematiche più leggere per non appesantire la mente dei lettori del sito. Ho sbagliato prendendo questa decisione, oppure pensa che siano eretici (mi perdoni il termine grossolano!!) tutti i miei post che ho scritto!! Aspetto una risposta a tali considerazioni, possibilmente non breve e concisa, ma abbastanza lunga, chiara e precisa!! A presto!!

      Mi piace

    • Attenderà una risposta che non c’è. La prego di non ripetere queste sollecitazioni tra l’altro in una pagina dedicata alla presentazione del blog e quindi inappropriata per approfondire un argomento che sta a cuore a lei e non a me. Ciascuno sceglie di scrivere secondo la propria passione e i propri obiettivi che rispetto anche se posso non condividere modalità o stile. Se vuole proporre un’interpretazione su un tema specifico la inserisca nella sezione dei commenti di un articolo congruente.
      Del resto, esistono decine di blog e siti di psicologia cui può rivolgere le sue attenzioni e che presumibilmente sono meno “distanti” di Neuromancer.
      Buon lavoro.

      Mi piace

      • Va bene, mi rivolgerò senz’altro altrove!! Spero di trovare un blog o un sito che riterrò adatto, e non le chiedo di segnalarmelo perchè sarò in grado di fare una ricerca autonomamente!! Scusi il disturbo!!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...