Fantasmi Tra Neuroni

Più spazio tra i corpi cellulari nervosi nel cervello umano (a destra) confrontato con il cervello dello scimpanzè  (a sinistra)

Rispetto alle scimmie abbiamo i lobi frontali del cervello molto più grandi. Questa regione anatomica è la vera star della ricerca nelle neuroscienze essendo accreditata come se fosse l’Arabia Saudita delle funzioni cognitive superiori. Proprio in queste zone corticali frontali Rizzolatti e collaboratori hanno registrato l’attività sorprendente dei neuroni specchio.

Un altro gruppo di ricerca, Semendeferi et al ha concentrato l’attenzione su una regione del lobo frontale, l’Area Broca 10. Si tratta di piccole regioni dei lobi frontali al di sopra degli occhi, coinvolte nel pensiero astratto e in altre funzioni cognitive superiori. Questa ricerca ha mostrato che l’Area Broca 10 oltre al fatto di essere relativamente più grande rispetto alla corrispettiva dei primati superiori, possiede la peculiarità di avere più spazio fra i corpi cellulari nervosi rendendo possibile future connessioni tra i neuroni. Questa regione tra l’altro contiene i neuroni di Von Economo che sono specializzati per la trasmissione rapida di informazioni tra le varie regioni del cervello.

L’elegante spiegazione fornita dai ricercatori interpreta la maggiore quantità di spazio a disposizione come un esperimento evolutivo che permette maggiori possibilità di cablaggio. Nello specifico l’evoluzione ha condotto all’aumento nel numero e in altezza delle minicolonne neuronali (sistema a blocchi in cui sono stipate le cellule nervose nella corteccia) provocando un incremento dello spazio per la connessione tra le cellule nervose.Questi buchi tra neuroni danno la sensazione di beffarsi della ricerca neuroscientifica ammiccando ad inedite speculazioni che rasentano scandalose considerazioni spiritualistiche.

Il valzer dello spazio dentro il cranio tra i corpi grigi neurali, i vuoti intessuti nella materia biochimica in cerca di soluzioni da design, le scariche temporalesche dei potenziali d’azione, sorprendono la ricerca lucida e intelligente con uno scenario di colossali colonne di cellule nervose in miniatura, valichi, burroni e abissi di neuroni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...