Il Potere di una Lingua

In questo articolo Jose Mira dell’Università di Santiago de Compostela in Spagna ha elaborato un modello matematico che cerchi di prevedere l’andamento esistenziale di una lingua nella realtà planetaria di 6000 lingue. Più della metà della popolazione parla Inglese, Russo, Mandarino, Hindi e Spagnolo. Le possiamo definire le 5 sorelle maggiori. Insieme ad un altro centinaio di lingue coprono il 95% della popolazione terrestre. Il restante 5% parla le restanti migliaia di lingue, due terzi delle quali sono a rischio di estinzione.
I modelli matematici finora usati ipotizzano che il linguaggio dominante scalza chi esce sconfitto destinandolo all’estinzione, come è successo ad esempio per il Gaelico Scozzese da parte dell’Inglese. Ebbene, Jose Mira ha introdotto nel suo modello i “bilingue” che in molti paesi sono un importante componente linguistica. Il risultato indica una co-evoluzione fra due lingue conterranee, come è accaduto ad esempio tra il Galiziano e il Castigliano nel nord ovest spagnolo. La domanda aperta riguarda quanto si mantenga la stabilità fra le due lingue o non sia piuttosto una tregua precaria.
Il ricercatore con i suoi assistenti afferma che tutto dipende dalle condizioni iniziali per cui basta l’introduzione di pochi individui che parlano solo una lingua per far precipitare la situaizione linguistica a favore loro. La soluzione la offfre chi parla due lingue. In un mondo interconnesso dove persone e saperi si diffondono rapide e ubique, non possiamo che ben sperare.
Resta il fatto psicologico di una lingua che non viene parlata che da pochi per estinguersi definitivamente. Una immagine che fa rabbrividire perchè ci suggerisce che il silenzio di una lingua non farà più parlare i morti, per sempre. D’ altra parte abbiamo imparato dai banchi di scuola che per far parlare una lingua morta dopo tanti secoli (il latino) sono stati necessari il suo dominio e una moltitudine di morti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...