Mani Virtuali

Segnalo questa inedita interfaccia espressionistica creata da Robert Wang del Computer Science and Artificial Intelligence Lab al Mit. Questo studente con un’anima artistica ha messo a punto un programma ed un semplice guanto a chiazze di colore insieme ad una cam ci permette di muovere la propria mano all’interno del mondo virtuale informatico. Pare che le macchie di colore siano connesse al software di animazione che utilizza i dati per rappresentarsi la posizione della mano utente. Questa tecnica “pittorica” consente l’esecuzione del movimento animato in modo rapido e semplice in sequenze interattive e permettendo la possibilità di muovere oggetti virtuali sullo schermo.
Esiste una vasta gamma di progetti avanzati in questo settore dell’animazione virtuale, nondimeno questo progetto è brillante per la relativa semplicità del concetto di fondo. I colori attraverso la cam permettono al programma di identificare la posizione e la traiettoria delle sequenze di movimento con discreta precisione. Un tocco artistico che ammicca all’occhio della webcam.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...