Mitologia Cosmica


Ricordate il mito di Crono che divorava i propri figli per non essere detronizzato dal futuro discendente come predetto dalla profezia? Proprio nei cieli, nella costellazione dell’Auriga a 600 anni luce dalla Terra, una stella sta divorando il proprio pianeta. Wasp-12b è così vicino al suo sole da essere surriscaldato a oltre 1500 gradi, gonfiando l’atmosfera alle dimensioni tre volte Giove (in agguato) del nostro sistema solare e dilatandosi verso la stella-madre ingorda. Questo fenomeno è stato riscontrato nei sistemi delle stelle binarie ma è la prima volta che si hanno le prove di una stella che mangia il pianeta precedentemente generato.
Shu-lin Li del Dipartimento di Astronomia alla Peking University, Beijing, aveva predetto che la superficie del pianeta sarebbe stata condizionata dal campo gravitazionale della stella-madre al punto che il surriscaldamento avrebbe causato l’esapansione dell’atmosfera.
Il telescopio Hubble ha confermato questa ipotesi.
La stella-madre la risucchia irreversibilmente a sé.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...