Mycoplasma mycoides JCVI-syn1.0

Life re-created. Blue colonies (top) indicate a successfully transplanted genome, with self-replicating bacteria revealed in an electron micrograph.

Il team di Craig Venter ha realizzato la prima cellula che si riproduce da DNA sintetico. L’annuncio è clamoroso perchè per la prima volta è stata prodotta una cellula partendo da DNA fabbricato in laboratorio attraverso un pc, un software, composti chimici e un sintetizztore di DNA. IL lavoro ha utilizzato due precedenti sviluppi di ingegneria genetica, la sintesi artificiale di DNA del batterio Mycoplasma mycoides del 2007 e il primo trapianto di Dna (naturale) trasferendo il genoma del Mycoplasma mycoides nel Mycoplasma capricolum nel 2009. I ricercatori hanno quindi progettato il genoma artificiale (poco più di un milione di basi) e poi lo hanno trapiantato nella cellula del batterio privato di DNA. La neo cellula venuta al mondo da robot e cervelli di ricercatori è stata battezzata Mycoplasma mycoides JCVI-syn1.0 ed è in grado di sopravvivere ed autoriprodursi.
Cosa implica questo tipo di invenzione e i risultati ottenuti? Che da qui in poi è possibile progettare una sequenza di DNA vale a dire creare un sistema vivente in un laboratorio per scopi specifici stabiliti dal programmatore, cioè l’uomo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...