Il Buco dell'Ozono chiude i battenti

Sulla rivista Le Scienze leggo la sorprendente scoperta di un gruppo di ricercatori britannici: il buco dell’ozono è in fase di chiusura! Negli anni Ottanta ci fu una massiccia campagna mediatica contro i cloro fluoro carburi che sin nei banchi di scuola elementare erano considerati i cattivissimi gas oculati nei frigoriferi e nelle bottigliette spray, responsabili delle ferite inferte allo strato atmosferico. Invece, i ricercatori dell’università di Leeds utilizzando un nuovo modello climatico e i dati degli ultimi venti anni, hanno mostrato che attraverso dei meccanismi di feedback ingegnosi del sistema terrestre, vero e proprio esempio di autorganizzazione che lo rende vivente (Ipotesi Gaia), si è innescato nel frattempo un gigantesco meccanismo di aereosol per la gola apertasi sopra i cieli dell’Antartide. In sostanza l’apertura ha dato la possibilità alla formazione di estese nubi chiare riflettenti la luce del sole e quindi permettendo lo sfebbramento dell’area riscaldata dall’effetto serra.
Immagino che di primo acchitto venga il sospetto di essere stai presi in giro e molti sono coloro che ritengono le previsioni dei cosidetti esperti solo espressione dell’arroganza scientifica e sospette di ritorni personali.
C’è da dire che gli stessi affermano che il feedback potrebbe invertire la rotta giacchè al ritorno del tetto ozonico diminuirebbe la formazione delle nuvole riflettenti e quindi la possibile ripresa del mal di buco antartico.
Aggiungo che gli esseeri umani sono molto efficienti nel creare previsioni attendibili nel breve termine al contrario di quelle a lungo termine che hanno a che fare con tempistiche secolari. Non a caso quando si propongono previsioni a lungo termine si fa automaticamente ricorso alla statistica intrecciando le dita delle mani.
Nelle previsioni a breve termine molto spesso facciamo uso di euristiche (scorciatoie) che si basano sulle emozioni. Queste hanno superato il vaglio delle selezione naturale, quindi delle mutazioni, dei predatori, del clima inclemente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...