Stephen Hawking e gli Alieni


In questo articolo il celebre fisico Stephen Hawking suggerisce di stare alla larga dagli extraterrestri. Il ragionamento di Hawking è semplice e inquietamente lucido: ci sono circa 100 bilioni di galassie e quindi centinaia di milioni di stelle. Con tali numeri, è improbabile che la Terra sia l’unico pianeta abitato da esseri viventi. Gli alieni potrebbero arrivare sin qui per rifornirsi di materie prime sia per i loro viaggi interplanetari sia perchè in cerca di risorse ormai scarse sul loro pianeta, non tenendo in alcun conto della possibilità di un galateo umanistico galattico.

“To my mathematical brain, the numbers alone make thinking about aliens perfectly rational,” he said. “The real challenge is to work out what aliens might actually be like.”

“Secondo il mio cervello matematico…”, asserisce l’eccentrico fisico, non è tanto l’esistenza degli alieni il tema interessante, ma piuttosto capire cosa potrebbero essere e come risolvere un problematico incontro con essi. In fondo, asserisce, potrebbero comportarsi come fece Cristoforo Colombo nei confronti degli indigeni del Nuovo Mondo… e non andò molto bene per loro.

Le idee di Hawking sono espresse in un documentario che andrà in onda su Discovery Channel il 9 Maggio. Hawking ha 68 anni ed è afflitto da decenni di sclerosi multipla. Attualmente parla tramite un sintetizzatore vocale. Per inciso, Egli ha occupato sino a qualche anno fa la cattedra da cui insegnò Newton, alla cui metafora della mela cadente come simbolo della gravitazione, contrappose l’universo collassato su se stesso a causa di una inversione ad u della sua espansione al punto da far tornare indietro il tempo. Magari restituendogli un po’ di quella giovinezza umana che immagino balenare talvolta nell’ elettronico silenzio di questo alieno inglese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...